100 Immagini Buongiorno Frizzante

Amici, il post di oggi sarà molto speciale: sono il vostro amico Vikas Yadav. Benvenuti sul nostro sito web https://mixingimages.us/. Quindi oggi condivideremo con voi – Immagini Buongiorno Frizzante, Immagini Buongiorno Frizzante Gratis, Immagini Buongiorno Frizzante Nuove, Buongiorno Frizzante Immagini, Buongiorno Freddoloso Immagini, Buongiorno Frizzante.

 

100 Immagini Buongiorno Frizzante

 

100 Immagini Buongiorno Nuove 2024

Allegro Buongiorno Frizzante

Buongiorno Frizzante Immagini

Buongiorno Frizzante

Buongiorno Immagini

Buongiorno Nuove Immagini Gratuite

Buongiorno Nuovissimi

Divertenti Immagini Buongiorno Frizzante

Frasi Buongiorno Frizzante

Immagini Buongiorno Frizzante 2024

Immagini Buongiorno Frizzante Divertenti

Immagini Buongiorno Frizzante Gif

Immagini Buongiorno Frizzante Gratis

Immagini Buongiorno Frizzante Nuove

Immagini Buongiorno Frizzante Whatsapp

Immagini Buongiorno Frizzante

Immagini Buongiorno Nuove

Immagini Buongiorno

Immagini Di Buongiorno Frizzante

Nuove Immagini Buongiorno Frizzante Gratis

Nuove Immagini Del Buongiorno

 

Storia Di Piccione E Formica Con Morale Per Bambini

 

C’era una volta, sulla riva di un fiume, un albero. Un piccione viveva su quell’albero. Ai piedi dello stesso albero, una formica viveva in una tana. Il piccione e la formica erano buoni amici. Un giorno piovve molto forte e l’acqua del fiume inondò la zona attorno all’albero dove vivevano la formica e il piccione. La formica iniziò a scorrere via con l’acqua. Il piccione se ne accorse e pensò:

“La mia cara amica formica è nei guai. Dovrei aiutarla”.

Quindi gettò una foglia nell’acqua e chiese alla formica di salirci sopra. La formica all’inizio fece fatica a salire sulla foglia, ma presto ci riuscì in tutta sicurezza. Il piccione volò giù e raccolse quella foglia con la formica e portò il suo amico sano e salvo sulla terra. La formica ringraziò il suo amico, il piccione, e lentamente il tempo passò.

Un giorno un cacciatore si avvicinò all’albero dove vivevano la formica e il piccione. Il cacciatore vide il nido del piccione e sparse dei grani e una rete sotto l’albero. Fortunatamente, la formica stava osservando tutto dalla sua tana e avvertì il pericolo. Presto il piccione scese dall’albero per mangiare semi e cereali sparsi. La formica pensò:

“Dovrei agire in fretta. Il mio amico, il piccione, rimarrà intrappolato se si avvicina ai cereali. Devo fare qualcosa e farlo volare via immediatamente”.

La formica uscì dalla sua tana e, mentre il piccione stava per atterrare a terra, la formica punse il piccione sopra l’artiglio. Il piccione si spaventò e volò via. In questo modo, la formica salvò la vita del suo amico. Più tardi quel giorno, il piccione ringraziò la formica per avergli salvato la vita avvisandolo del pericolo.

 

Riepilogo Della Storia

 

Una formica e un piccione vivevano sullo stesso albero vicino a un fiume. Erano buoni amici. Un giorno piovve molto e l’acqua del fiume allagò la zona intorno all’albero. La formica iniziò a scorrere via con l’acqua. Il piccione vide che la formica era in difficoltà e trovò rapidamente una foglia e la lasciò vicino alla formica. La formica ci salì sopra e il piccione la portò via e gli salvò la vita.

Passò del tempo e un giorno un cacciatore vide il piccione e tirò fuori la sua rete per catturarlo. Il cacciatore sparse dei chicchi e una rete sotto l’albero. Presto il piccione scese dall’albero per mangiare i chicchi sparsi. La formica vide tutto questo e prima che il piccione potesse atterrare, la formica punse il piccione sopra l’artiglio. Il piccione volò via. In questo modo, la formica salvò la vita del piccione.

 

Morale Della Favola

 

Nella storia, per prima cosa, il piccione salva la vita della formica salvandola dall’annegamento nell’acqua del fiume. In seguito, la formica ricambiò il favore salvando il piccione dall’essere catturato nella rete del cacciatore.

La storia insegna anche ai bambini che in alcune situazioni è molto importante agire “rapidamente”. Proprio come nella storia, non appena il piccione vide la formica annegare, aiutò immediatamente cogliendo la foglia e lasciandola cadere vicino alla formica per salvargli la vita. L’idea immediata del piccione di aiutare la formica usando una foglia ha reso possibile la sopravvivenza della formica. Allo stesso modo, la formica ha morso rapidamente il piccione non appena si è reso conto che il cacciatore stava per intrappolare il suo amico. Qui, sia la formica che il piccione hanno agito rapidamente e hanno aiutato nel modo più semplice e rapido possibile.

 

Parola Finale

Amici, se vi è piaciuto il post di oggi, mettete mi piace e condividetelo con tutti i vostri amici. E se c’è ancora qualche buco, fatecelo sapere commentando. Se avete suggerimenti, potete darli anche a noi. E potete condividere il nostro post sui vostri handle social. Grazie.

Leave a Comment